Furto in abitazione a San Donà, ricostruzione dei fatti grazie alla videosorveglianza DACOS

8 novembre 2013 - 1 minute read

Sfortunato episodio per il Dott. Paolo Madeyski di San Donà che il giorno giovedì 31 ottobre, rientrato anticipatamente a casa per un convegno che si sarebbe svolto la sera stessa, ha trovato la propria abitazione violata.

I ladri non si sono accorti o interessati delle telecamere poste all’ingresso dell’abitazione che hanno ripreso le loro gesta. Attorno alle 17 hanno suonato ripetutamente il campanello e una volta accertata la mancata presenza di qualcuno in casa hanno scavalcato il cancello e sono entrati da una finestra sul retro dopo aver divelto le sbarre e rotto il vetro.

 

La ricostruzione è potuta avvenire grazie al nostro sistema di videosorveglianza safe360° che ha permesso il download delle registrazioni in alta risoluzione, fornite poi ai carabinieri che hanno tentato l’identificazione dei ladri e ricostruito i fatti.

L’avvenimento, riportato anche dai quotidiani locali, ha posto nuovamente in primo piano il problema della sicurezza nel sandonatese ed è stata oggetto di una convocazione straordinaria del consiglio comunale.

 

safe360-madeyski

Tags: , ,