Cookie law: dal 2 giugno entra in vigore

20 maggio 2015 - 2 minutes read

Si parla sempre più spesso di “cookie law”, la legge di regolamentazione sui cookie voluta un anno fa dal garante della privacy, senza tuttavia fornire linee guida. Oggi, dopo 12 mesi di incontri, riunioni e tavoli tecnici, si hanno finalmente tutte le informazioni per mettere in regola il proprio sito web.

Cosa richiede la cookie law?
Dal 2 giugno non sarà più possibile installare cookie prima di:

  • Aver predisposto e mostrato all’utente un banner informativo
  • Aver predisposto e mostrato all’utente una cookie policy
  • Aver richiesto il consenso agli utenti

Per rispettare la cookie law è necessario che i siti che installano cookie mostrino un banner alla prima visita dell’utente, predispongano una cookie policy e permettano all’utente di fornire il consenso o abbandonare il sito senza aver lasciato alcuna traccia.

Prima del consenso nessun cookie – ad eccezione dei cookie tecnici – può essere installato.

Il consenso viene fornito dall’utente tramite il proseguimento della navigazione. Il consenso viene tenuto in sospeso solo qualora l’utente esca dal sito senza proseguire la navigazione o  voglia visualizzare la cookie policy.

Fortunatamente, alcuni cookie sono esenti dall’obbligo di consenso e dunque non sono soggetti al blocco preventivo. In particolare:

  • I cookie tecnici, ossia quelli strettamente necessari all’erogazione del servizio. Fra questi i cookie di preferenza, sessione, load balancing ecc.
  • I cookie di statistica gestiti direttamente dal titolare, ad esempio tramite software come Piwik
  • [ancora in fase di discussione] I cookie statistici di terze parti (es. Google Analytics), qualora i dati vengano anonimizzati prima di essere salvati dal servizio terzo.

 

Il tuo sito è in regola? Contattaci a web@dacos.net per informazioni in merito o chiama lo 0421 221 771!

Tags: , , ,